Fibre ottiche temperatura

Misura delle temperature con fibre ottiche su impianto geotermico

L’utilizzo delle fibre ottiche come sensori e sistemi di misura è una tecnologia in forte sviluppo e che sta dimostrando di potersi adattare a molteplici situazioni. Le fibre ottiche infatti possono misurare grandezze diverse a seconda di come vengono trattate.

Tecnopenta s.r.l. ha recentemente realizzato, in collaborazione con SMARTEC, un sistema di monitoraggio delle temperature all’interno di sonde geotermiche. Le fibre ottiche sono state installate direttamente all’interno delle sonde da cui escono attraverso raccordi stagni progettati e realizzati da Tecnopenta. Le fibre arrivano poi alla centralina di lettura attraverso canalizzazioni interrate.

Le fibre ottiche installate reagiscono alle variazioni di temperatura e permettono di avere dati distribuiti con frequenza di bimetrica sulla verticale, rendendo possibile la profilazione termica della sonda geotermica. Nel particolare le sonde strumentate hanno lunghezza 100 m e 60 m.

Le fibre ottiche in uscita dalle sonde si uniscono all’interno di apposite scatole di derivazione e poi arrivano alla centralina all’interno di un cavo multipolare appositamente realizzato e dimensionato.

Fibre ottiche

Fibre ottiche per la misura della temperatura

Le fibre ottiche installate hanno guaina esterna in poliammide (Nylon) e anima in acciaio 316L. All’interno di ogni cavo si trovano 4 fibre ottiche utilizzabili per le misure. Il range di temperatura operativa di questo modello è –40°C +85°C.  

Unità di lettura DItemp

Unità di lettura fibre ottiche

Il compito di leggere, interpretare e memorizzare i dati misurati dai sensori di depressione è affidato ad una centralina DiTemp DTS che è in grado di discriminare la temperatura su decine di punti di misura lungo la stessa fibra ottica. Questa unità di lettura assicura stabilità delle misure nel tempo e permette di effettuare calibrazioni periodiche. Gestisce fibre ottiche fino alla lunghezza di 4 Km.

L’interfaccia utente messa a disposizione da SMARTEC permette di configurare il sistema, effettuare misure di temperatura, cambiare il range di misura, creare zone, impostare intervalli di acquisizione, impostare operazioni matematiche di media, impostare misure automatiche e memorizzare i dati provenienti dalle fibre ottiche in formato ASCII.